Libri

Aborto, dibattito sempre aperto. Da Ippocrate ai nostri giorni

 

Editrice Città Nuova

Roma 1992

pp. 208

 

 

prefazione di Adriano Bausola - rettore dell’Università Cattolica del Sacro Cuore

 

Download Scheda redazionale »

 

 

 “Si tratta di un libro che affronta sinteticamente, con grande equilibrio e sapienza di esposizione, la complessa tematica della liceità dell’aborto, considerando non solo i diritti della donna – come vogliono i difensori dell’aborto – ma anche quelli della nuova vita umana, individua e già in atto, che la donna porta nel grembo”(dalla Prefazione di Adriano Bausola).

Dopo una breve ma efficace corsa nel tempo, il libro ricostruisce le vicende e i dibattiti che hanno portato all’attuale legislazione; richiama le iniziative parlamentari e referendarie; illustra importanti prese di posizione e atti legislativi compiuti in Europa e negli Stati Uniti; documenta le accese discussioni sul caso Mangiagalli, sulla pillola RU486, sul “gran rifiuto” del re Baldovino;  presenta significative esperienze di amore alla vita.

Il testo è arricchito dai pronunciamenti del mondo cattolico e dalle prese di posizione, contrarie all’aborto, di prestigiose personalità del mondo laico.

Si tratta di un lavoro che toglie il problema dell’aborto dalla sterile contrapposizione laici-cattolici per porlo all’interno della problematica relativa al tema dei diritti umani.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso (per esempio le statistiche delle visite). Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.